Regolamento

1- IL REGOLAMENTO

1.1 Il camping “Le Palme Village” è disciplinato dal presente regolamento e dalle ulteriori disposizioni della Direzione affisse nell’apposita bacheca.

1.2 Il soggiorno nel campeggio implica l’accettazione totale di tale regolamento e delle ulteriori disposizioni, pena l’allontanamento immediato dal campo del trasgressore, con eventuale segnalazione alle Pubbliche Autorità nel caso che l’inosservanza possa eventualmente costituire reato.

2- ACCETTAZIONE

2.1 All’atto dell’arrivo al Camping-Village il cliente dovrà presentarsi alla Reception con il “Contratto di Prenotazione” valido come voucher, che dovrà contro-firmare. Dovrà quindi provvedere al saldo del soggiorno (non si accettano assegni di alcun genere tranne circolari), depositare la cauzione dove prevista (solo in contanti) ed effettuare le formalità indicate dalla direzione.

2.2 Gli alloggi possono essere bilocali, trilocali o quadrilocali e al loro interno possono essere provvisti di pentole, stoviglie, tv, asciugacapelli murale (Formula Villaggio) o non avere tali (Formula Residence). Sono comunque tutti dotati di angolo cottura e frigo.

3- DIRITTI DEL CAMPEGGIATORE

3.1 Il campeggiatore acquista dal momento della sua ammissione e per tutta la durata del soggiorno, il diritto all’uso e godimento dell’alloggio concessogli e il beneficio dei servizi ordinari del campeggio escluso il campo da tennis-calcetto e l’attrezzatura da spiaggia (tranne i casi indicati nel listino)

4- DOVERI E LIMITI DEL CAMPEGGIATORE

4.1 La permanenza in campeggio è riservata esclusivamente alle persone riportate in contratto e a quelle al momento dell’ammissione.

4.2 L’ammissione o meno di visitatori giornalieri o ospiti, sarà decisa dalla Direzione a suo insindacabile giudizio anche nel caso sussistano tra i suddetti vincoli di parentela.

4.3 Il personale del campeggio può effettuare in qualsiasi momento della giornata presso l’alloggio, il controllo degli ospiti, il cui numero deve corrispondere a quello registrato dalla Direzione. Al campeggiatore che non provvedesse alla registrazione dei suoi familiari o ospiti, verrà addebitata una quota pari al doppio di quella prevista dalle tariffe per il soggiorno.

4.4 E’ fatto assoluto divieto ai campeggiatori di effettuare modifiche interne o esterne o danneggiare l’alloggio rispetto a quelle predisposte dalla Direzione del campeggio.

4.5 E’ fatto divieto assoluto di accendere fuochi. La Direzione autorizza l’uso di piccoli barbecue nel rispetto degli altri campeggiatori.

4.6 Negli orari 14.00/16.00 e 24.00/7.00 è proibito qualsiasi rumore che possa disturbare il riposo degli ospiti, compreso un tono di voce alto. L’uso della radio e della televisione è consentito con estrema moderazione e comunque nell’assoluto rispetto dell’orario del silenzio. E’ vietato l’uso in piazzola di strumenti musicali elettrici e/o elettronici. La Direzione come previsto dalle vigenti leggi della Repubblica Italiana, ha diritto di espellere senza preavviso chiunque non rispetti il regolamento o si comporti in modo da creare danno o disturbo.

4.7 E’ vietata la circolazione degli automezzi, moto e biciclette nel campeggio. Esse vanno lasciate negli appositi parcheggi all’esterno del camping.

4.8 E’ vietato mettere fili per stendere i panni negli spazi esterni agli alloggi.

4.9 L’alloggio va lasciato libero da cose e pulito. Il personale sarà tenuto a controllare prima che venga debitamente liberato.

4.10 E’ vietato l’ingresso ai cani o animali di qualsiasi taglia ed età.

4.11 E’ severamente vietato tagliare e/o danneggiare piante arbusti o anche soltanto rami della vegetazione esistente, piantare chiodi, gettare acqua calda a ridosso delle stesse, immettere detersivo nel terreno, legare fili per qualsiasi uso da un capo all’altro della piazzola.

5- AVVERTENZE

5.1 L’acqua erogata nel Villaggio Camping non è potabile. Esistono solo alcune fontane dove l’acqua potabile è erogata e sono segnalati da apposito cartello. L’uso dell’acqua non potabile è consentito per usi primari (cucinare, igiene personale, lavaggio stoviglie e indumenti)

5.2 I gommoni o barche o canoe non possono essere lasciati in piazzola tranne nei casi consentiti dalla Direzione e previo il pagamento della tariffa di stazionamento.

5.3 Sono disponibili lavatrici a gettone con detersivo fornito direttamente dalla Direzione. Non è consentito l’uso di propri detersivi di qualsiasi genere

5.4 Le immondizie devono essere raccolte in sacchetti e depositi ben chiusi negli appositi contenitori posti all’esterno del campeggio. Le materie plastiche devono essere gettate negli appositi contenitori per la raccolta differenziata posti all’ingresso del campeggio. E’ severamente vietato lasciare rifiuti di pulizia di cibo nei cestini all’interno dei bagni pubblici. Questi cestini servono solamente per i rifiuti di carta.

5.5 I numeri della Guardia medica e del pronto intervento sono esposti in bacheca. Ogni malattia infettiva deve essere comunicata alla Direzione.

6- RESPONSABILITA’

6.1 la Direzione del campeggio non svolge il servizio di custodia degli oggetti e dei valori o di qualsiasi altro bene di proprietà dei campeggiatori . Pertanto, salvo che il fatto non sia attribuibile al proprio personale. La direzione non è assolutamente responsabile delle perdita, furti o danneggiamenti dei beni di proprietà del campeggiatore, di qualsiasi natura e specie essi siano. Comunque tutti gli oggetti che venissero rinvenuti nell’ambito del campeggio, dovranno essere consegnati alla Direzione che provveda alla ricerca del proprietario tramite annunci con megafono o appositi messaggi affissi in bacheca.

7- CONDIZIONI GENERALI E TARIFFE DI SOGGIORNO

7.1 All’atto dell’arrivo al Camping-Village il cliente dovrà presentasi alla Reception con il “Contratto di Prenotazione” valida come voucher che dovrà contro-firmare. Dovrà quindi provvedere al saldo del soggiorno (non si accettano assegni di alcun genere tranne circolari) depositare la cauzione dove prevista (solo in contanti) ed effettuare le formalità indicate dalla direzione.

7.2 L’alloggio sarà a disposizione dei clienti dalle ore 13.00 del giorno di arrivo e dovrà essere lasciato libero entro le ore 9.00 del giorno di partenza. La piazzola sarà a disposizione dei clienti dalle ore 12.00 del giorno di arrivo e dovrà essere lasciata entro le ore 10 del giorno di partenza. Il mancato arrivo entro le ore 20 senza preavviso, sarà equiparato ad una tacita rinuncia della prenotazione. In tal caso la direzione può affittare ad altri l’alloggio o la piazzola oggetto della presente prenotazione senza che all’intestatario sia dovuto nessun rimborso. Per eventuali partenze ritardate (dopo le ore 9.00 per le strutture e dopo le 12 per le piazzole) il Camping-Village addebiterà al cliente dopo 1 ora la tariffa ospiti in accordo con il listino prezzi al pubblico.

7.3 La Direzione si riserva comunque a suo insindacabile giudizio qualora al momento del check-in si riscontrassero difformità rispetto ai dati anagrafici, di rendere nulla l’intera prenotazione con perdita totale della caparra fino a negare l’accesso in campeggio a l’intero nucleo di prenotazione. In tal caso è facoltà della Direzione richiede il saldo dell’intero soggiorno sebbene non goduto.

7.4 Qualora il Capogruppo-Intestatario dia disdetta scritta a mezzo fax e/o raccomandata a/r alla direzione del campeggio fino a venti giorni prima dell’arrivo previsto, sarà rimborsato l’intero importo della caparra confirmatoria (dedotto il 20%, che sarà trattenuto per oneri amministrativi ) e spese oltre tale termine l’intestatario perderà l’intera caparra.